Come Promuovere la propria Musica nel 2019 | GUIDA E STRATEGIA DEFINITIVA (quando sei agli inizi)

In questa guida vediamo come promuovere la propria musica nel 2019.
Se sei agli inizi e vuoi fare seriamente con la musica allora questa guida è per te.
Ormai penso che nel 2019 tutto giri intorno a 3 concetti base:

1) Ragionare in termini di Singoli
2) Sfruttare i Social con una presenza online curata
3) Puntare e sfruttare Spotify

1) Ragionare in termini di Singoli

Questo tipo di strategia è consigliata soprattutto a quelle band che stanno iniziando e che non hanno mai pubblicato nulla di ufficiale.

È infatti ormai un percorso comune a tante band partire dalla pubblicazione ufficiale di singoli e non dall’album.
Per “partire dai singoli” si intende far uscire una serie di singoli a distanza di un mese (più o meno) l’uno dall’altro e vedere cosa succede.

Successivamente in base ai feedback che si ricevono si decide se continuare con i singoli oppure passare alla pubblicazione di un album che li raccoglie tutti con l’aggiunta però anche di brani inediti che non sono mai usciti (cosa che comunque prima o poi va fatta).

In questo modo, se i singoli sono andati bene, si creerà attesa e interesse intorno all’album.

4 – 5 singoli pubblicati possibilmente tutti con un videoclip d’accompagnamento su Youtube fanno circa 6 mesi di lavoro in cui si annuncia al mondo intero la propria esistenza e si lasciano ascoltare le prime tracce.

I singoli poi dovranno essere caricati anche sugli store digitali (Spotify, iTunes, Amazon, ecc.) attraverso un distributore digitale.

Ce ne sono di diversi tipi e anche di gratuiti. Tra quelli gratuiti io consiglio QUESTO.

Comunque se ti interessa approfondire l’argomento sto realizzando un corso che spiega (e fa vedere concretamente) tutto quello che c’è da fare (punto per punto) per distribuire, promuovere e monetizzare la tua musica in completa autonomia.
Il corso si chiama “Il Musicista Consapevole” e trovi tutte le info e la possibilità di iscriverti alla lista d’attesa a questo link http://musicistaconsapevole.michelemaraglino.com/

Per promuovere i singoli e i video abbiamo due strade: possiamo contattare un Ufficio Stampa Professionale o possiamo fare noi in autonomia sfruttando il web e i social.

Se ci approcciamo ad un Ufficio Stampa Professionale dobbiamo chiedere un pacchetto promozionale per tutti i singoli che abbiamo intenzione di far uscire. La promozione dovrà riguardare sia la promo-radio dei vari singoli e sia la promozione dei videoclip.

Se decidi di fare da solo ma non sai come si fa, ho scritto una guida proprio su questo argomento. Si chiama “Come Lanciare un Singolo Indipendente” e la trovi qui http://www.michelemaraglino.com/2018/01/02/come-lanciare-un-singolo-indipendente-la-guida-definitiva-reale/

Ovviamente è consigliato andare a suonare durante tutto il periodo di uscita dei vari singoli.
Se sei agli inizi probabilmente dovrai cavartela da solo.

Leggi questa guida su “Come trovare le date da soli”, frutto della mia esperienza (ho sempre organizzato i miei tour in maniera autonoma) http://www.michelemaraglino.com/2017/04/22/guida-reale-su-come-trovare-le-date-da-soli-4-ingredienti-fondamentali-case-study-i-mediocri-tour/

Leggi anche “Come gestire la trattazione di una Data con un Locale”

Tutto questo lavoro di pubblicazione e promozione di singoli con l’aggiunta dei concerti è l’unica via per poter attrarre davvero etichette e/o agenzie di booking serie.

Se non farai così, ma lavorerai alla vecchia maniera inviando ipotetici demo via mail o per posta, ti imbatterai con ogni probabilità in gente poco seria.

Lo spiego molto bene in questa guida su “Come trovare Etichetta e/o Booking” http://www.michelemaraglino.com/2017/05/05/come-trovare-etichetta-eo-booking-guida-verita-piano-strategico/

E se vuoi approfondire maggiormente ho anche fatto un Corso dettagliato su “Come Creare la Tua Opportunità REALE nella Musica” che trovi ancora ad un prezzo speciale qui http://www.musicgo.michelemaraglino.com/

2) Sfruttare i Social con una presenza online curata

Parallelamente al lavoro di diffusione e promozione dei singoli occorre sfruttare anche i Social per fidelizzare chi ci segue e far arrivare la nostra musica a nuovi potenziali fan.

I Social più importanti da sfruttare al momento sono tre: Instagram, Youtube e Facebook.

Instagram assolutamente da sfruttare il lato “storie” pubblicando storie tutti i giorni raccontando anche il dietro le quinte della vita della band. Questo ti permetterà di avvicinarti sempre di più ai tuoi fan che si sentiranno speciali e ti seguiranno in maniera più affiatata condividendo i tuoi contenuti.

Se vuoi approfondire l’argomento qui trovi una mia guida dettagliata su Instagram per Musicisti http://www.michelemaraglino.com/2017/07/17/instagram-per-musicisti-11-consigli-per-far-crescere-il-tuo-account-guida-base/

E qui trovi un mio video più recente molto interessante su COME CRESCERE ORGANICAMENTE SU INSTAGRAM.

Stessa cosa con Youtube. Non usarlo soltanto per caricarci i videoclip o i brani del disco con immagine fissa. Realizza dei vlog in cui racconti quello che succede alla tua band. Ad esempio se hai un mini tour di 3 date puoi realizzare un video in cui racconti la tua esperienza e far vedere cosa c’è dietro l’organizzazione di un tour e il resoconto di come sono andate le serate.

Se vuoi approfondire Youtube e le sue potenzialità ti consiglio il Corso TUBEMASTERY https://bit.ly/2rndavI

Facebook sfruttalo soprattutto per promuovere i brani. La parte ADV (pubblicitaria) funziona ancora molto bene e ti permette di sponsorizzare la tua musica mostrandola alle persone potenzialmente interessate a quello che fai.

Il mio consiglio è di caricare i videoclip anche su Facebook e sponsorizzarli.
Informarti bene prima di spendere soldi in pubblicità su Facebook.
Per questo ho realizzato un corso specifico sull’argomento.
Qui infatti trovi le prime 4 Lezioni GRATIS del mio corso su Facebook Ads per Musicisti https://4video.michelemaraglino.com/

3) Puntare e sfruttare Spotify

Crescere su Spotify è importante e dobbiamo sempre spingere i nostri singoli anche lì.
Un modo per far crescere gli ascolti su Spotify sono sicuramente le playlist.
Possiamo far richiesta di inserimento brani nelle playlist dei curatori privati.

In questa guida dettagliata spiego come fare a triplicare ascolti e follower su Spotify http://www.michelemaraglino.com/2018/02/17/come-triplicare-ascolti-e-follower-su-spotify-sfruttando-le-playlist/

Si può anche chiedere direttamente a Spotify l’inserimento nelle sue playlist ufficiali.
Come si fa? Lo spiego dettagliatamente in QUESTO mio video.

Avrai bisogno comunque di Spotify For Artist per farlo.
Se non sai di cosa sto parlando allora ti invito a guardare anche QUESTO mio video.

Se l’argomento trattato in questa guida ti interessa e vuoi approfondire ancora meglio e capire bene Come Costruire la tua Opportunità nella Musica con il Web” allora ti consiglio di guardare il mio Workshop di 45 minuti in cui spiego uno ad uno tutti gli strumenti che la rete offre per il tuo successo e come utilizzarli. Puoi registrarti gratuitamente a questo link http://workshop.michelemaraglino.com/

ALTRE RISORSE DEL BLOG CHE TI POTRANNO ESSERE UTILI:

Come registrare video per Youtube Spendendo poco
http://www.michelemaraglino.com/2017/10/12/come-registrare-video-per-youtube-spendendo-poco-la-video-guida-di-danilo-leone/

Videoclip lowbudget? Come farlo e cosa serve
http://www.michelemaraglino.com/2017/07/22/videoclip-low-budget-come-farlo-e-cosa-serve-la-video-guida-di-danilo-leone/

Facebook per Musicisti – I consigli di Luca Milani
http://www.michelemaraglino.com/2017/04/19/facebook-per-musicisti-i-consigli-di-luca-milani/

Come Creare un Ufficio Stampa Musicale
http://www.michelemaraglino.com/2018/08/11/come-creare-un-ufficio-stampa-musicale-la-guida-definitiva/ 

 


Se questo articolo ti è piaciuto abbonati alla newsletter del blog:
tantissimi contenuti premium gratuiti
disponibili solo via mail.

 

Non ti dimenticare inoltre di iscriverti al gruppo facebook dei musicisti consapevoli
dove troverai tantissimi musicisti
che si aiutano a vicenda scambiandosi
consigli e trucchi del mestiere.
Fai richiesta qui —> http://bit.ly/2owERRS

Iscriviti anche al mio Canale Youtube —> https://goo.gl/BRXNvI

Ok adesso è veramente tutto.

Buon lavoro!
Un abbraccio.
Michele

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *